Sulle note della canzone Gianna di Rino Gaetano, durante il pranzo nuziale, la sposa ha ulteriormente emozionato il marito lasciando intonare dagli invitati questa personalizzazione:

“…...
Gianni Gianni Gianni
tu di me non sarai mai stufo
sarò una moglie eccezionale
te lo assicuro.
E stavolta la festa è infinita
evviva la vita
la gente lo sente
comincia un mondo
un mondo perfetto
e fatto d’affetto
e chi vivrà vedrà.
…..”